UGELLI PER ARIA COMPRESSA

UGELLI PER ARIA COMPRESSA

UGELLI PER ARIA COMPRESSA CHE GARANTISCONO AUMENTO PRESTAZIONI, RIDUZIONE CONSUMI E CONTENIMENTO DELL’INQUINAMENTO ACUSTICO NELLE OPERAZIONI DI SOFFIATURA

Utilizzando ugelli ad elevato contenuto tecnologico è possibile migliorare l'efficienza dell'azione soffiante riducendo nel contempo il consumo di aria.

Il principio è semplice: gli ugelli sono in grado di creare un flusso di aria con un rapporto di amplificazione aria movimentata / aria compressa consumata di 25 a 1. Un esempio per dimostrare il risparmio ottenibile utilizzando questi dispositivi: un tubetto  di  rame   con  diametro interno di  6   mm (o una serie di ugelli con area equivalente) è in grado di consumare aria compressa fino a 1133 Nlitri/min. Per generare questo flusso d'aria occorrerebbe un compressore da 7,5 kW ed il costo dell'energia per il suo funzionamento 8 ore al giorno per circa 220 giorni lavorativi è circa 1200 euro. Utilizzando gli ugelli ed i getti Exair è possibile ridurre il consumo d’ aria compressa mantenendo inalterata l'efficienza di soffiatura. Altro grande vantaggio è  la  riduzione  di rumorosità:   differenze   di  oltre 10  dBA  sono   facilmente   riscontrabili.

 Applicazioni e vantaggi

  • Pulizia di componenti e parti di macchine
  • Rimozione di trucioli e residui di lavorazione
  • Asciugatura di componenti
  • Soffiatura di liquidi
  • Raffreddamento
  • Convogliamento di materiali
  • Aerazione e ventilazione
  • Riduzione dei consumi di aria compressa
  • Miglioramento dell'efficienza di soffiatura
  • Dimensioni compatte e robusti
  • Conformi alle norme americane OSHA

Consigli sulla scelta dell’ugello corretto

Exair costruisce un ampia gamma di ugelli, per facilitare la scelta, sono divisi in due gruppi, il primo comprende ugelli che sviluppano una forza fino a 624 grammi, l’ideale per la maggior parte delle applicazione, il secondo gruppo comprende ugelli che sviluppano una forza fino a 10433 grammi, l’ideale per operazioni dove è richiesta forza estrema.   

Istruzioni: per visualizzare il file delle istruzioni devi essere loggato. Clicca qui.